Guida Turistica

Hawaii

tramonti indimenticabili che colorano mari cristallini

Camicie floreali alla Magnum P.I., surfisti dal fisico scolpito che vanno in spiaggia con la tavola sotto braccio, signorine che accolgono i visitatori avvolgendoli in una ghirlanda di fiori, variopinti cocktail da bere all’ombra di una palma, tramonti indimenticabili che colorano mari cristallini, il tutto accompagnato dal dolce suono dell’ukulele… Queste sono le Hawaii! Il viaggio per raggiungerle è piuttosto lungo (il volo da Los Angeles dura circa 6 ore), ma una volta sbarcati ogni fatica svanisce all’istante talmente si viene rapiti dalla magica atmosfera di queste isole da sogno

Quali Stati comprende?
Oahu
Kauai
Maui
Big Island
Molokai & Lanai
Quando andare?
Le Hawaii sono una meta ideale praticamente tutto l'anno. In estate, da Maggio ad Ottobre fa molto caldo, ma anche in inverno, da Novembre ad Aprile, le temperature sono comunque piacevoli, con qualche possibile temporale improvviso.

Le isole Hawaii: quale scegliere? Le Hawaii sono come gioielli nel mezzo del Pacifico, a 3200 km dalle coste americane. Si tratta in realtà della sommità emersa di vulcani sottomarini e solo sei di loro sono aperte al turismo. Ogni isola ha le sue caratteristiche, proprio come le sfaccettature di una pietra preziosa…sta a te scegliere da quale farti rapire! Per il tuo tour alle Hawaii puoi scegliere Oahu (Honolulu/Waikiki), che è perfetta per praticare surf lungo le spiagge del nord e per godere della sua eccitante vita notturna; Maui è invece l’isola che vanta le spiagge più belle e offre moltissime opportunità di attività sportive, Kauai ha degli scenari naturali magnifici ed offre le escursioni più avventurose, Big Island ti farà vivere l'esperienza mozzafiato del vulcano in continua eruzione, Lanai e Molokai sono le due isole più piccole e selvagge, ideali per chi vuole scappare da tutti e incentrare il proprio viaggio alle Hawaii solo sul proprio relax!

Stati

Oahu

L'isola più facile da raggiungere nasconde dei paradisi meravigliosi

Honolulu è Waikiki, ma non solo. La prima è il cuore finanziario del Pacifico e fulcro culturale di tutte le Hawaii; le spiaggie di Waikiki invece sono celebri in tutto il mondo come il simbolo delle Hawaii, con ragazze che ballano la Hula, frenetica vita notturna e musica hawaiana. Vorrai vedere sicuramente Waikiki nel tuo tour delle Hawaii, perché è il fulcro dell'industria turistica hawaiana: una spiaggia dietro l'altra, fino al promontorio di Diamond Head. Ci sono quelle più indicate per le famiglie, quelle adatte al surf, quelle con più vita notturna, tutte con moltissimi turisti e hotel. La posizione è magnifica ma l'altro lato della medaglia è l'eccessivo sviluppo edilizio. Nonostante il turismo e l'attività frenetica, Oahu custodisce ancora territori aspri e selvaggi e ancora nessuna strada compie il giro completo dell'isola. Hai presente gli scenari da isola sperduta della serie Lost? Beh, è stata girata proprio a Oahu! Sembra incredibile ma a mezz’ora dalla caotica Honolulu ci si può immergere in fitte foreste tropicali, fare snorkeling nel cratere di un antico vulcano a Hanauma Bay, partecipare ad escursioni lungo le spettacolari catene montuose o immergersi nelle acque di baie incontaminate protette dalla barriera corallina. Oahu ha due vulcani con in mezzo un altopiano e la laguna di Pearl Harbour. La costa orientale è nota soprattutto per la spettacolare Ko’Oalu Range, un complesso di montagne smeraldine dalle pareti verticali; quella settentrionale è invece il paradiso per gli amanti del surf: soprattutto in inverno si formano onde di dimensioni mastodontiche! La costa ovest è la meno turistica ma è comunque interessante perché è qui che si può osservare come vivono i nativi dell’isola. Oltre a queste zone, tutte visitabili in giornata con escursioni da Honolulu/Waikiki, nel tuo viaggio alle Hawaii, e nello specifico a Oahu, potrai visitare anche Pearl Harbour, quartier generale della flotta americana nel Pacifico, con il suo toccante museo dedicato ai caduti dell'attacco giapponese durante la Seconda Guerra Mondiale.

Kauai

La più antica e la più selvaggia delle isole

Se non sai delle isole Hawaii quale scegliere ma sei un amante della natura selvaggia e incontaminata, Kauai è quello che fa per te. La più vecchia delle isole Hawaii ha uno scenario spettacolare che si è formato grazie ad un'erosione durata oltre sei milioni di anni. Moltissimi film tra cui Jurassic Park, Avatar e King Kong sono stati girati tra le maestose scogliere di Na Pali e l'imponente Waimea Canyon. Un'isola meravigliosa, fuori dalle rotte del turismo di massa…Terra rossa, spiagge bianche e dorate, vegetazione rigogliosa, nessuna grande città e poco più di 60.000 abitanti fanno di Kauai un piccolo angolo bucolico, perfetto per una fuga romantica o una vacanza in famiglia. Questa isola non è il posto ideale se cerchi vita notturna e divertimenti mondani ma offre moltissime possibilità di trekking, snorkeling e surf. La vera perla però rimane un tour in elicottero tra i suoi canyon, foreste pluviali, cascate maestose e valli disabitate. Lihu'e è la cittadina in cui si atterra con l’aereo, ma la si può abbandonare subito in quanto non presenta particolari attrazioni. La maggior parte dei turisti si dirige verso le spiagge di Wailua a Kapa'a, a una ventina di km dalla città, ma è proseguendo ancora verso nord che si entra nella parte più affascinante dell'isola. La strada litoranea verso Na Pali è magnifica, circondata da un lato da fitte foreste pluviali e dall’altra da meravigliose spiagge dorate. Dopo un po’ queste vengono sostituite da maestose scogliere che a poco a poco diventano sempre più alte fino a rendere impossibile proseguire in auto: una volta entrato nell’Haena State Park potrai procedere solamente a piedi lungo l’antico sentiero di Kalalau. Se sei un po’ allenato ed hai l’attrezzatura giusta potrai raggiungere delle meraviglie della natura quali le cascate di Hanakapiai e le valli di Hanakoa. Questa zona dell'isola è una degli ultimi grandi territori selvaggi delle Hawaii, vale davvero la pena di essere vista…se non ti senti pronto per un’escursione così impegnativa ci sono diversi tour in barca che permettono di ammirarla dal mare.

Maui

Dai vulcani ai deserti alle grandi onde: Maui è un paradiso

Chilometri di spiagge sabbiose, panorami mozzafiato, moltissime attività sportive, tramonti fantastici in un'isola dalle incredibili bellezze naturali…Seconda isola per afflusso turistico Maui è da sempre una delle mete piu incantevoli e sognate al mondo: ti innamorerai di lei, l'isola è davvero bellissima! Due vulcani percorsi dalla strada per Hana che serpeggia per chilometri lungo la costa est, la fresca regione montana, il deserto vulcanico in cima all'Haleakala, la costa ovest dell'isola con alcune tra le spiagge più celebri delle Hawaii, l'antica cittadina di Lahaina...Maui è tutto questo, un connubio di spiagge meravigliose, paesaggi tropicali, foreste pluviali, vulcani e alte montagne. Il turismo è più giovane e dinamico rispetto a Honolulu/Waikiki, la vita notturna è vivace ma anche di giorno sono moltissime le attività sportive e le escursioni che si possono fare. Windsurf, immersioni, whalewatching, vela, snorkeling, bicicletta, trekking sul cratere e gite a cavallo sono solo alcune delle cose che potrai fare durante la giornata...oltre ovviamente a surfare tra le onde e girare l'isola in moto o con un fuoristrada. La parte ovest dell’isola è quella più nota , e presenta alcuni contrasti incredibili: da un lato ci sono Lahaina e Kaanapali, ovvero le località turistiche più note e frequentate, dall’altro basta spostarsi di una ventina di km per raggiungere le West Maui Mountains, una regione talmente impervia che in molte parti è ancora inesplorata! Nella parte centrale dell’isola oltre a Kahului, principale centro abitato e sede dell’unico aeroporto, c’è lo strabiliante Iao Valley State Park, un parco naturale che si addentra nelle rigogliose foreste pluviali dell’interno vulcanico di Maui. La zona ovest è quella più sfruttata dal punto di vista turistico, ma non devi scoraggiarti di fronte agli enormi resort: basterà superarli per raggiungere uno dei litorali più belli di tutte le Hawaii; inoltre merita certamente un’escursione l’Haleakala, il vulcano inattivo più grande del mondo.

Big Island

L' isola più grande, il vulcano Kilauea, il caffè forte e le meraviglie della natura!

Big Island è l’isola più grande delle Hawaii ed è l'unica con dei vulcani ancora attivi. I paesaggi sono molto eterogenei: coste temperate, montagne innevate, foresta pluviale, deserti, distese di fiori e grandi fattorie di bestiame...ma anche spiagge di sabbia bianche, tiepide acque turchesi e palme ricche di noci di cocco! Hawaii Island, detta anche Big Island, è così grande che tutte le altre isole delle Hawaii messe insieme occuperebbero solo metà della sua superficie ed è famosa per la sua bellezza e per le stupefacenti eruzioni di lava che, dal 1983, continuano ininterrottamente a modificarne i lineamenti. Kilauea, il principale vulcano di Big Island, è talmente attivo che ogni anno contribuisce con le sue colate laviche a rendere la superficie dell’isola ancora più grande! Trascorrere alcuni giorni su quest’isola è davvero consigliato, non solo per le incredibili eruzioni vulcaniche che ti faranno credere di aver intrapreso un viaggio al centro della Terra, ma anche per la bellezza intrinseca di quest'isola: coste, mare, foreste e magnifici parchi nazionali in cui potrai fare un sacco di escursioni. Big Island non ha centri turistici e mondani come Waikiki o Kaanapali, l'atmosfera è molto più rilassata e tranquilla: il posto ideale per un soggiorno paradisiaco tra spiagge, assenza totale di inquinamento ed alcune tra le escursioni più eccitanti del mondo. Imperdibile poi l’Hawaii Volcanoes National Park; creato intorno alle vette del Mauna Loa e del Kilauea, è talmente straordinario da essere stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. All’interno del parco è possibile partecipare ad un sacco di escursioni (quelle notturne sono particolarmente affascinanti); ma non scordare di leggere i bollettini: il Kilauea è il vulcano più attivo al mondo! Ultimo consiglio: non lasciare l’isola senza aver sorseggiato il forte e profumato caffè di Kona o aver visto alcune esibizioni di Hula (presenti in tutte le isole, ma qui al loro apice)

Molokai & Lanai

Nuota con i delfini e immergiti in un'atmosfera dove il tempo si è fermato

Benvenuto a Molokai! Il tempo scorre lento su quest'isola di appena 61km per 16km abitata quasi esclusivamente da gente natia e in cui lo spirito Aloha è il principio che governa ogni cosa. Quest'isola non ha da offrire la bellezza delle spiagge o della natura che puoi vedere a Big Island, Oahu o Maui ma ha comunque un grandissimo fascino: molta gente viene qui proprio per lo spirito rilassato di questa piccola isola, quasi per vedere quello che le Hawaii dovevano essere cinquanta o sessanta anni fa (sembra incredibile ma in tutta l’isola non troverai nemmeno un semaforo o un ascensore!). L’isola è caratterizzata da due vulcani separati da una vallata a forma di sella che si estende nel mezzo, mentre il litorale più spettacolare è quello nord, con le scogliere più alte del mondo (che arrivano fino a 1250 metri a picco sul mare) e spettacolari vallate, purtroppo inaccessibili. Gli alberghi non sono tantissimi ma sono tutti molto curati e, come in quasi tutte le altre isole dell'arcipelago delle Hawaii, fa poca differenza in quale periodo dell'anno la si visiti: qui è soleggiato tutto l'anno! Ci si arriva con voli diretti da Oahu, Maui e Lanai oppure in traghetto da Maui (1h e 30min). Anche Lanai è molto rilassante da visitare e vanta sentieri selvaggi da esplorare in fuoristrada o in bicicletta, oltre a campi da golf e baie ideali per chi ama le immersioni. La clientela si divide tra i ricchi locali e personaggi del jet set internazionale in cerca di privacy assoluta.
Se i pernottamenti su quest’isola dovessero essere al di fuori del tuo budget, Lanai può essere comunque un'ottima meta per un’escursione in giornata da Maui in traghetto. Consigliamo il tour in fuoristrada fino alle vette di 1000 metri delle montagne che compongono la dorsale centrale dell'isola: da quel punto si possono vedere tutte le altre cinque isole dell'arcipelago delle Hawaii. Inoltre lo snorkeling nella spiaggia più celebre dell'isola, Hulopoe, è decisamente stupendo e capita spesso che i delfini vengano a nuotare con i bagnanti!