Xplorers

Thomas Guiducci

Amo la musica da quando ero solamente un bambino.

Amo la musica da quando ero solamente un bambino. Mio papà faceva il DJ (anzi, all’epoca si chiamavano Disc Jockey) ed ho iniziato ascoltando i suoi dischi. Appoggiando la puntina sul solco nero del vinile ho iniziato a viaggiare, pur rimanendo seduto con le mie cuffie con il cavo nero a molla. Oggi suono in giro per locali, teatri, strade e stanze. Ho subito presto la “folgorazione” per il Blues e il Folk e ne ho approfondito lo studio musicale e socio-culturale. Ho sviluppato un grande amore per tutti i tipi di strumenti a corde tipici delle varie tradizioni folk e questa passione mi ha portato a curare progetti multimediali di divulgazione del blues in Italia e a suonare in numerosi festival e manifestazioni nazionali. Tengo corsi di Banjo, Chitarra Resofonica, Ukulele e da quest’anno porto avanti un progetto culturale chiamato #fromfolktofolks con incontri, corsi, concerti atti a promuovere la conoscenza della musica popolare americana e non solo.

Come non bastasse mi occupo professionalmente di media, comunicazione e fotografia da oltre 15 anni e sono appassionato di cinema, letteratura e oggetti vintage.

www.thomasguiducci.com

facebook.com/thomasguiducci

Il viaggio che ti consiglio

Tabs img

30 giorni / 29 notti
Km
10.000

Un viaggio ipotetico senza meta apparente che attraversi l’America in lungo e in largo alla ricerca di luoghi speciali. Una sorta di pellegrinaggio musicale, cinematografico, artistico ed emotivamente stimolante, che permetta di esplorare angoli del paese resi celebri da grandi musicisti, da grandi film o da grandi personaggi.

auto e hotel in camera doppia a 1.800 EUR per persona