COVID - 19: quasi pronti a ripartire, contattaci per un preventivo per il tuo viaggio estivo e scopri le nuove tutele e le garanzie di cancellazione senza penale!

I luoghi imperdibili di Philadelphia
torna indietro

Attrazioni per tutti i gusti!

Benvenuti a Philadelphia, la città più grande della Pennsylvania e una delle più popolose degli Stati Uniti! Anche chiamata Philly, questa città è ricca di storia e arte, quindi andiamo a scoprirne i luoghi più interessanti.

Philadelphia Museum of Art

La perfetta opportunità per tutta la famiglia di godersi alcune delle opere d'arte più impressionanti e belle del mondo. Il Philadelphia Museum of Art è il terzo per grandezza degli USA, il vasto assortimento del Museum of Art ospita dipinti di alcuni dei più importanti artisti del mondo, tra cui opere di pittori di arte rinascimentale, impressionista, americana e moderna. Al piano superiore troverete 80 sale d'epoca che espongono culture lontane nel tempo, un affascinante viaggio nella storia del mondo.

Liberty Bell

Situata vicino all'Independence Hall, la Liberty Bell fu creata in Gran Bretagna, per poi essere rifusa nel 1753 a Philadelphia per abbellire la State House. Precedentemente utilizzata per convocare le riunioni dell'Assemblea della Pennsylvania, è stata poi presa come simbolo da suffragisti, sostenitori dei diritti civili, manifestanti, nativi americani, immigrati e molti altri. Il batacchio da 20 chili creò una grande crepa al primo utilizzo, un difetto visibile ancora oggi. La campana è composta da rame, stagno e altri metalli, tra i quali anche oro, argento, piombo e zinco, per un peso di oltre 900 kg. Sulla campana è scritto un versetto biblico del Levitico che recita: "Proclama la Libertà in tutta la Terra a tutti i suoi abitanti".

Please Touch Museum

Un’altra cosa da vedere a Philadelphia se viaggiate con i vostri figli è il Museo Please Touch, decisamente in controtendenza rispetto ai normali musei! È un Museo molto originale che punta a far apprendere i bambini attraverso l’insegnamento pratico, per questo dal 1976 li invita ad interagire con le diverse zone espositive, che infatti sono tutte interattive. Ogni area è ricca di attrazioni e possibilità, come quella di prendere un tè insieme al Cappellaio Matto in un’ambientazione da Alice nel Paese delle Meraviglie, oppure ascoltare delle filastrocche o delle favole in un Giardino delle Fiabe. Il giorno perfetto per i più piccoli!

Reading Terminal Market

Il luogo più visitato di Philadelphia, il famoso mercato al chiuso che è diventato un paradiso del cibo tipico e non. Qui i turisti e i cittadini si incontrano per assaggiare le specialità del mercato: ricchi panini, dolci appena fatti, formaggi artigianali e tanto tanto altro, offerto da diversi produttori e venditori locali. Un giro all’insegna del gusto nel luogo visitato ogni anno da oltre 7 milioni di persone! Se volete assaggiare le vere specialità di Philly, questo è il posto che fa per voi!

Franklin Institute Science Museum

Questo originale museo è un tributo allo scienziato Benjamin Franklin, di cui un’enorme statua di marmo campeggia in una delle sale. In realtà, la struttura è un complesso di vari musei, e mette in mostra molti degli esperimenti dello scienziato. In particolare il museo offre ai visitatori la possibilità di provare alcuni degli esperimenti per poter comprendere le basi fisiche della tecnologia. Gli esperimenti includono campi come l’astronomia, l’informatica, l’oceanografia e addirittura i viaggi nello spazio. A questo proposito, il complesso museale ospita anche un meraviglioso planetario Fels.

Franklin Square

Per restare in tema con lo scienziato, che visse a Philadelphia da quando aveva 17 anni, ecco un altro omaggio: Franklin Square vanta un’ampio mix di attrazioni, che includono un campo da golf in miniatura a 18 buche decorato con alcune delle icone preferite della città, in cui si può giocare a putt-putt e imparare allo stesso tempo un po' di storia, un’area pic-nic e la Liberty Carousel, che è un tributo alla meravigliosa eredità cittadina di costruzione di giostre. La piazza è stata progettata da William Penn, fondatore di Philadelphia, e il suo fulcro è la Franklin Square Fountain, costruita nel 1838 e circondata da magnifiche ringhiere in ferro battuto.

Non perdetevi le migliori attrazioni di Philadelphia, la città che offre sempre tantissime attività da fare in coppia o con tutta la famiglia!